Corpi estranei nel retto

Possono arrivare nel retto se accidentalmente ingoiati (spine di pesce, stuzzicadenti, ossa di pollo, ecc.), oppure possono essere causati da voluminosi ammasi di feci o fecalomi; di frequente riscontro strumenti ludici per attività sessuali o sex toys che possono essere introdotti intenzionalmente nel retto, per rimanervi incastrati.

Sintomi più frequenti dolore acuto con la defecazione ed in rapporto alle dimensione ed alla forma del corpo estraneo nonchè in rapporto con la durata della sua permanenza e di una eventuale infezione o perforazione.

Per estarlo può essere necessario un intervento chirurgico anche complesso.

Autore: Prof. Massimo MONGARDINI